Blog

Atto Psicomagico – Giorno 19 – Togliere, togliere… e poi?

Togli le maschere… togli i condizionamenti… togli le finzioni… togli quello che non ti piace… togli le cose nocive… Vai avanti così un bel po’… ti senti più libera, leggera, prendi dei gran respiri ampi… togli di qua… togli di là… Diventa sempre più piacevole… con un bel ritmo…

Poi ad un momento ti fermi e ti senti persa. C’è il vuoto.

Cerchi un appiglio… certo, ci sei abituata… l’hai sempre fatto… sei abituata ad aggrapparti a qualcosa… Che sia un comportamento, una parola, un oggetto… da qualche parte, di solito, ti aggrappi… ad un cioccolatino, al cellulare, ai pensieri… a qualcosa eri sempre aggrappata, così, per sicurezza… ma adesso… adesso c’è il vuoto ed è sparita anche la voglia – l’abitudine, l’automatismo – ad aggrapparti a qualcosa, a riempire quel vuoto con qualcosa… non ti va più di riempire sempre… Ti piace svuotare…

Quindi adesso, adesso hai tolto tante cose… e cosa resta?

Ecco il vuoto, il non sapere, lo smarrimento…

Quello è il momento difficile, quello in cui potresti anche ricadere nei soliti meccanismi, ma non ti attraggono più… Hai solo voglia di essere te stessa. Solo quello ormai ti interessa.

Da quando hai cominciato a togliere, a ripulire il tuo giardino, la tua voglia è solo quella di arrivare alla fonte, all’origine…

Ecco, ci sei arrivata.

Nulla. Proprio nulla.

Ecco la fonte. Ecco l’origine.

Vuoto. Nulla. Non sapere.
Silenzio. Assenza… eppure presenza.
Tu sei lì, in quel vuoto.
Ci sei, nonostante quel vuoto.

Allora tu sei.

Ti accorgi che tu sei, anche senza tutti quegli oggetti.
Tu sei, anche senza una nuova definizione in cui ritrovarti.
Senza un nuovo vestito, seppur più carino, da indossare.
Tu sei, e basta.

Sei nel vuoto.
Quello è lo spazio della tua creazione.
Quello è il nulla che è tutto.

Quello è il momento in cui la tua verità può emergere.
Senza fretta, senza aspettative, senza certezze.
Nulla… solo un grande ed immenso silenzio in cui attendere la vera ispirazione.

In quel vuoto, solo in quel vuoto, il tuo germoglio ha tutto lo spazio per crescere.


Buon Viaggio,
Rossella Incanto


… per ritrovare la storia del germoglio, vai a… Togliere… Togliere… Togliere…